Brani

Questa sezione del sito racchiude lo storico di tutte le recensioni che sono iniziate nell'agosto del 2012.

Larchivio può essere visualizzato a livello temporale, per artista e/o per genere, in maniera da poter gustare tutte quelle che sono state le evoluzioni del progetto stesso.

Seleziona il genere di musica che più ti interessa; ignora questo filtro per visualizzare i brani di tutti i generi disponibili.
Seleziona un artista, tra quelli presenti nel menu.

Anna

Un prato verde, radiolona a tutto volume e lo sguardo che si perde lontano mentre si è all'ombra di una grande quercia...

Un'immagine un po' sfocata, fuori dal tempo e dai tratti significativamente onirici!
Ascoltando Anna, questa canzone del trio "I Rudi"vengono in mente queste immagini, ma non solo...
Anna parla di disagio, sociale, legato all'abbruttimento delle periferie, parla di contatti persi e di domande che ci si fa quando si perdono le notizie legate a persone che hanno fatto parte del nostro passato.

Busy Line

Newyork, un locale fumoso, un bicchiere di "scotch" in mano per dimenticare le brutture del secondo conflitto mondiale ed un orchestrina che fa battere il piede...

Immagine un po' allucinogena, forse, ma ascoltando Busy Line non può essere che così!
Di primo achito, può sembrare una canzoncina, ma ascoltate bene gli incisi, dove banjo e contrabbasso dialogano alla grande ed immaginate le dita dei musicisti che corrono sulle corde... vi assicuriamo che non è da tutti tanto virtuosismo e che solo chi suona sul serio può raggiungere tanto gusto e tanta tecnica!

Racconto di primavera

Atmosfere psichedeliche, testo un po' criptico e non banale, chitarre incalzanti...

Ecco ciò che ruota attorno a "Racconto di Primavera", il singolo d'esordio degli Staré Město!
NOn si può certo definire un sound commerciale, il loro, ma la classe dei musicisti, la cura negli arrangiamenti, fanno di questa traccia un prodotto di qualità notevolissima.

Sbadiglio

Frizzante, fresco, solare!

E' "Sbadiglio", il singolo di apertura di questo 2014 per Levante il quale promette di diventare un bel tormentone di questo inizio anno.
Un pezzo pop, apparentemente molto semplice, ma che fa battere il piede e che, se ascoltato con attenzione fa capire come l'autrice sia in possesso di una facilità di canto incredibile con un estensione davvero impressionante.

Heroes

Sì, lo sappiamo, quest'area è dedicata agli artisti emergenti e Gianluigi Cavallo non lo è, ma l'anima in questa canzone è talmente tanta...

NOn c'è bisogno di presentare, di certo, questo capolavoro del duca bianco (David Bowie), ha fatto la storia del Rock, quello su cui poniamo l'accento è l'interpretazione di Gianluigi cavallo, cantante dei LitFiba nel periodo di "interregno" quando erano orfani di Piero Pelù.

New Way Home

Ritmo, energia, grinta da vendere!

Ecco il singolo dei Cosmic Box, tratto dal disco: "L.B.S. (Last Broadcasting Station)" che ci regala bellissime sensazioni.
Si chiama: "New way home" ed è un connubio perfetto tra cura dei suoni e carica rock di gran classe!

Questo brano racchiude in pochi minuti rif di chitarra travolgenti, testo curato, anche nei cori sempre al punto giusto, un basso sempre presente, ma, ci piace sottolinearlo, un lavoro di Michele Massellani alla batteria, davvero egregio!

Cambio forma

Singolo dalle atmosfere pop, nonostante la configurazione della band sia molto più tesa al genere rock.

"Cambio forma" è il singolo d'esordio di questa formazione siciliana che sta girando sia sul web che nelle radio.
Il desiderio di essere fuori dalla norma, di, appunto, cambiare forma... ecco il filone che anima il testo di questa canzone.

L'incrocio

Un grido disperato di chi ha passato il proprio tempo dietro a falsi idoli!

Ecco l'incrocio, un singolo d'impatto assicurato per energia, profondità del testo e grande spessore tecnico.
L'intro, quasi inquietante non lascia presagire tutto ciò che si cela in pochi minuti, ma basta poco per iniziare a battere il piede ed allungare la mano verso il pomello del volume per scaricare tutti i cavalli del nostro impianto stereo!

Me lo spieghi

Rabbia, energia con un pizzico di malinconia...

Sintesi perfetta per un brano dai contorni un po' "heavy", ma con quel tocco di melodico tipico dell'essere latino.
L'intro un po' rutilante di basso si mixa a pennello con una chitarra distorta che invita ad alzare il volume al massimo.

Una vera chicca per gli amanti del rock vero, sanguigno e pieno di energia.

Pagine

Abbonamento a Brani