Le parole mai dette

La pioggia sferza le finestre, lei guarda fuori ed i suoi ricordi volano lontano... La sua presenza è ancora fortissima nel suo cuore, la sua voce sembra ancora risuonare per le stanze e lei vorrebbe dire ancora tante cose, ma la mamma non c'è più... Intenso, intimo e con quel pizzico di malinconia che impreziosisce il pezzo... Marcello Pieri ci regala una vera poesia che racconta l'ennesima bella storia come solo a lui riesce! La canzone si sviluppa attorno ad un arpeggio di pianoforte che viene impreziosito da un tappeto d'archi delicatissimo ancorchè di grande gusto.

Ora che fischia il vento

La brezza serale accarezza la vallata, il sole si appoggia sull'orrizzonte prima di lasciare spazio alla sera e il suo sguardo si perde lontano... Da domani la vita sarà diversa e piena di nuove opportunità... fresco, estivo e carico di energia... Ora che fischia il vento lancia il primo album di inediti di questa band emiliana... la linea ritmica, sin dalle prime battute, rappresenta la spina dorsale del pezzo con un gioco di rullante e cassa tipico del rock più british che c'è mentre il basso, sempre preciso sul battere, da forza a tutto il drumming.

Si fussi fimmina

Lui la fissa negli occhi, l'energia che si trasmette tra loro è fortissima... Le labbra si sfiorano e con un impeto più che istintivo ecco divampare la passione... Dolce, intimo e carico di sentimenti... Si fussi fimmina rappresenta il nuovo singolo dell'autore palermitano che esce con una nuova avventura discografica... Un arpeggio di chitarra acustica introduce il brano e, tra un pizzicato ed una pennata, accompagna tutto l'assieme facendo egregiamente da tappeto.

Penelope

Il sole sorge su di un nuovo giorno, lei apre le finestre sulla vallata e si chiede quando e se tornerà, la sua pazienza pare infinita, ma la nostalgia ed i ricordi la rodono dentro... Intenso, groovie quanto basta e tutto da ascoltare... Penelope è l'ultimo estratto dall'album di Giulia Pratelli e regala quel tipo di emozioni che può solo arrivare dalla musica suonata!

Olt3

Lui la osserva, il suo sguardo è profondo e guarda lontano... La sua vita le appartiene nonostante tutto e nonostante tutti... la sua vita è un fiore che sta sbocciando e questo miracolo lo stanno vivendo assieme... Olt3 è il terzo singolo estratto dall'album Oltre me non esisto di Nestore Verre, un disco a dir poco suonato e che in ogni traccia nasconde perle da scoprire secondo per secondo!

La dama nera

Il piccolo paese le sta stretto, lei si sente diversa da ciò che la circonda e la diffidenza con la quale viene guardata mentre passeggia per le vie glielo confermano... Quel posto non è più il suo posto... Irridente, scanzonato e potente! La Dama nera irrompe sul mercato musicale e proietta tutta la sua energia in questa estate 2018! La linea ritmica del brano risulta essere il vero motore dell'assieme con una batteria, maggistralmente suonata da Luca Martelli, che scarica tutti i suoi cavalli durante l'incedere della canzone.

Your love is king

Il lungomare è pieno di gente a passeggio, lui è seduto davanti ad un pub con un cocktail in mano, lei si avvicina e gli sorride raggiante... Lui alza il bicchiere verso i suoi occhi in un brindisi silenzioso e sa che la notte sarà indimenticabile! La classe di un vero musicista affiancato da colleghi di spessore assoluto! Questa cover di Your love is king rappresenta il brano di presentazione per il nuovo disco di Stefano Medioli, classe pura per un disco che renderà ancora più brillante l'estate!

Pagine

Abbonamento a IlGerone.net - Recensioni musicali di Vainer Broccoli RSS