Brani

Questa sezione del sito racchiude lo storico di tutte le recensioni che sono iniziate nell'agosto del 2012.

Larchivio può essere visualizzato a livello temporale, per artista e/o per genere, in maniera da poter gustare tutte quelle che sono state le evoluzioni del progetto stesso.

Seleziona il genere di musica che più ti interessa; ignora questo filtro per visualizzare i brani di tutti i generi disponibili.
Seleziona un artista, tra quelli presenti nel menu.

Joan Quille

La sua mente si attorciglia attorno a pensieri che sembrano non volersi mai fermare... Non sa se lasciarsi andare perchè ha paura di soffrire, ma il cuore le ordina di smettere di rimuginare e la invita a gettarsi tra le onde dei sentimenti... Quasi onirico, molto introspettivo e dalle atmosfere davvero potenti... Irrompe sul palcoscenico della musica italiana Joan Quille, un artista dai connotati ben precisi e dalla potenza innegabile! Molto introspettivo e con tante sfumature da cogliere...

Illusi Reclusi

Tutto è social, tutto è sempre iperconnesso e sotto gli occhi del mondo...
Lui non sopporta più tutto questo, la quotidianità di oggi gli sta stretta e non vuole più essere nel gregge, vuole respirare aria pura!

Crudo nei concetti, ironico quanto basta e tutto questo a tinte decisamente vintage!
Illusi Reclusi rappresenta il biglietto da visita musicale di Untimore che racconta anche la sua filosofia di vita...

Giostra instabile

Ogni giorno guarda suo figlio crescere, ogni giorno vede come la sua curiosità lo porta a fare nuove scoperte ed a meravigliarsi per un fiore che sboccia... Ogni giorno per un bambino è la gioia di aver imparato qualcosa di nuovo e, forse, anche lei dovrebbe ritornare un po' bambina per ritrovare quei sorrisi che non ha più... Profondo, carico di sentimenti e suonato dalla prima all'ultima nota... Giostra instabile è il biglietto da visita che presenta Nic Gong ed il suo primo album da solista... Un compendio di parole e grande intensità musicale...

Long train running (ft. Jennifer Vargas)

La giornata di sole illumina le vie della città, lei entra per bere qualcosa e tutti gli sguardi sono per lei... La sua sensualità è prorompente e calamita le attenzioni di tutti... Una cover di un grande successo degli anni '70 che ti entra nel cuore e non lo lascia più! Long train running è una delle perle del nuovo disco di McEndoz ed è subito grande atmosfera! Sensual Lounge è un album veramente da collezione e questo brano ne è la dimostrazione...

Posso fare a meno di te

Tutto sembra andare in pezzi, ma l'energia che alberga nel suo cuore le fa capire che si va avanti... La sua storia è finita, però un mantra si fa spazio nella sua anima: "posso fare a meno di te" ed il mondo attorno si dipinge di nuovi colori... Colorato, carico di messaggi positivi e con un sound che non lascia indifferenti... Posso fare a meno di te è il terzo singolo che Andrea Devis ci propone per farci conoscere il suo nuovo album, nella stanza... Sonorità intriganti cariche di legami con gli anni '80 che strappano un sorriso durante l'ascolto...

Complimenti

Le sue parole lo hanno fatto riflettere... Gli ha fatto capire cosa sono, forse, le situazioni importanti della vita ed il suo ego ne esce un po' smontato... Forse deve dare un cambio alla sua vita per poter tornare a sorridere... Ovattato, quasi onirico e con quel pizzico di sensualità che non guasta... Complimenti è il singolo che apre la via al primo disco della cantante pugliese Contini con sonorità decisamente particolari che attirano l'attenzione di chi ascolta... Un salto nel passato con spruzzi di elettronica...

11

Lo sguardo perso oltre la finestra, i ricordi che vanno alla loro storia che è finita... Lui si chiede perchè è andata così e una sorta di inedia lo colpisce mentre il suo gatto gli si struscia tra le gambe facendo le fusa... lo guarda ed invidia la vita del felino che pare tranquilla e libera da pensieri... Colorato, carico di energia, ma con un messaggio ben preciso e non banale nascosto tra le pieghe del testo... 11 è il nuovo singolo di Tam che, tra elettronica e sonorità vintage, irrompe sul palcoscenico del panorama emergente italiano!

Hundreds of scars

I pugni sono stretti tanto da far sbiancare le nocche, l'adrenalina gli sta montando come la marea e la rabbia che ha dentro sta diventando difficile da tenere sotto controllo... Forse sarà la volta buona per prendere la decisione più giusta seppur dolorosa, forse questa volta, dopo il solito momento di furia riuscirà a liberarsi del peso che ha nel cuore... Semplicemente potente, graffiante e fortemente rock... Hundreds of scars è il singolo che lancia la volata al primo album degli hunternaut e che l'energia sia con voi!

Mrs Ayala

Le onde accarezzano la spiaggia bianca mentre una leggera brezza fa ondeggiare le foglie delle palme... Davanti sembra il paradiso, dietro di lei il quartiere più povero della città... Tutto sembra crollarle addosso, ma il calore del sole le accarezza il viso ed una grande energia inizia a pervaderle il cuore... Domani si rimboccherà le maniche ed inizierà una nuova vita... Intenso come il sole dei tropici, carico di significati introspettivi e suonato più che mai!

Heavy Life

I fari delle automobili che sfrecciano sui viali illuminano i marciapiedi della città per qualche attimo lasciandoli, subito dopo, di nuovo nell'ombra... Lui si alza il bavero del giubbotto per ripararsi dal vento, si accende una sigaretta e si avvia verso casa... La sua mente continua ad andare lontano mentre mille pensieri gli si accavallano in testa... Profondo, con qualche spruzzo di psichedelia e suonato dalla prima all'ultima nota! Il nuovo lavoro di True Sleeper, all'anagrafe Marco Barzetti, irrompe sul palcoscenico del panorama indie ed è subito grande emozione!

Pagine

Abbonamento a Brani