Visualizzato

Una fermata della corriera all'uscita di un istituto superiore... ragazzi e ragazze si sdoppiano tra chiacchiere e occhiate allo schermo dei loro smartphone... le serate vengono organizate tra una chat ed un messaggio sui social...

Uno spaccato legato alla quotidianità degli adolescenti di oggi.

Visualizzato, il nuovo singolo di Luca Bretta, descrive, in maniera sicuramente colorita, quella che è una consuetudine dei ragazzi di oggi che vivono molto nel cyberspazio come mai prima d'ora.

per resistere

Un mercato rionale, la gente si muove tra le bancarelle guardando ciò che viene esposto... lui si aggira in mezzo alla fola pensando ai problemi di tutti i giorni...

Un sound molto curato con arrangiamenti davvero di gusto sono la caratteristica principale di questo singolo della band campana.

Un arpeggio di chitarra delicatissimo introduce ad una linea melodica dai tratti tipicamente pop.

L'incedere di "Per resistere" alterna momenti molto morbidi ad esplosioni di rabbia che fanno saltare sula sedia.

California

Una spiaggia di sabbia bianca, le palme sono frustate dal vento, i cavalloni dell'oceano si alzano imponenti per abbattersi sulla battigia ed una tempesta si staglia all'orizzonte...

Si chiama California il nuovo singolo dei Mad Shepherd che ci propongono un sound davvero potente e ricco di spunti tecnici di gran valore.

La linea melodica della traccia è raffinatissima con la voce di Stefano che si propone alternando momenti caldissimi ad altri, come nel ritornello, di graffiante energia con i controcanti ed i cori a sostegno di un insieme davvero notevole.

Ho sentito dire

Il tipico sabato pomeriggio di paese, un gruppo di ragazzi guarda il viavai della strada del centro davanti ad un bar per fare passare il tempo... noia ed incertezza serpeggiano tra le anime...

Adrenalina e rabbia sono la linea portante di questo singolo di grai che scarica tutti i suoi cavalli in un singolo davvero ringhiante!

Ora

Una clessidra in uno studio... la sabbia scivola verso il basso ed il tempo che scorre non lascia adito a dubbi e la vita cambia le prospettive degli uomini...

Atmosfere tra il pop e l'elettronico caratterizzano questo singolo di Rocco Pace collocando la canzone in un'area cantautoriale molto particolare.

Suoni di sinth delicati con una chitarra acustica come tappeto, sono la spina dorsale di una linea melodica che esplode nei ritornelli con un'apoteosi di suoni sintetici assemblati con un gran bel gusto.

Ci sarà da correre

Un sabato sera in riviera, una pattuglia della volante è parcheggiata e gli agenti si fumano una sigaretta al fresco... la radio gracchia, una chiamata urgente per guai fuori da una discoteca ed una nuova notte di guai e sangue aspetta i due ragazzi che corrono in auto...

Seta

La luce dei primi raggi di sole filtra attraverso le fessure della tapparella, un letto in penombra, mostra i segni di una notte molto intensa mentre il rumore di una doccia che si apre interrompe il silenzio delle prime ore del mattino...

Si intitola "Seta" questa ballad firmata "Neodea" che racchiude al suo interno tutta la grinta di questa band italiana.

L'incedere di tutta la linea melodica risulta estremamente particolare, con quel certo non so che di grintoso mixato con la dolcezza legata ad uno struggimento veramente intenso.

In un momento essere

Il mare d'inverno, una mattina un po' grigia ed il vento spazza la battigia... con le mani in tasca lui si gira ed alzandosi il bavero se ne va con i pensieri che corrono per risolvere i problemi di una vita sempre intricata...

Atmosfera molto malinconica per questo singolo di Antonio il quale ci racconta come non si debba mai mollare di fronte alle salite che la vita ci propone.

Un bell'insieme di sonorità sì, pop, ma con quel certo non so che di "floydiano" che rende l'intera traccia di gran gusto.

Un po' esageri

Il traffico nevrotico di una metropoli, i clakson generano una cacofonia snervante ed irritante... il volume dello stereo si alza inesorabilmente mentre le mani stringono il volante...

Ritmiche rutilanti, drumming incalzante con rif di chitarre che si rincorrono senza soluzione di continuità!

Un po' esageri è il nuovo singolo dei verdena che, con il mestiere che li contraddistingue, si ripresentano con un singolo tiratissimo, a livello di groove, ma con un bel insieme di energia e tecnica.

Mimi (ft Max Tagliata)

Un pomeriggio nebbioso, la bruma allunga i suoi fili tra le vie del paese e tutto sembra ovattato e silenzioso... ogni tanto un po' di silenzio è impagabile con tutto il rumore che ci circonda...

Tornano sulle nostre pagine, i Gasparazzo con una produzione davvero gustosa che vede, come "special Guest Max Tagliata con la sua mitica fisarmonica!

Un'apoteosi di atmosfere che oscillano tra il pop, il folk con una spruzatina di reggae in un "assemblaggio" davvero gustoso!

Pagine

Abbonamento a IlGerone.net - Recensioni musicali di Vainer Broccoli RSS