Guendalina

Uno zippo si accende all'entrata di un pub, la brace della sigaretta illumina il suo volto che, impaziente, scruta la strada e... ecco lei che con fare felino si avvicina... e la serata cambia totalmente volto!

Sonorità davvero incredibili per questa che si definisce una rockband, ma che in Guendalina ci fa assaporare il gusto di un blues d'altri tempi!

Morning

Una Cascata di montagna in primavera all'alba, goccioline si alzano nell'aria creando un caleidoscopio di colori incredibile e la natura si risveglia in tutta la sua magnificenza...

Un connubio, quello tra Costanza ed Andrea, davvero pazzesco per qualità e tecnica nelle loro esecuzioni!

La pienezza di questa Morning risulta fuori dal comune seppur composta da due soli strumenti: la chitarra classica ed il Flauto traverso.

Tonight io e te

Una serata magica, lui è perso nel profumo di lei... ogni attimo, ogni respiro, ogni pensiero è orientato verso il futuro con quella che non può essere che la donna della vita...

Un bit decisamente potente a fare da corollario da quelle che sono le emozioni che si provano quando si ha tra le braccia la donna che si vuole per la vita!

Tornano i Maìta con un nuovo singolo che, però, esce dal loro solito contesto improntato su atmosfere rock e devia un po' sul pop d'autore.

Prima di Natale

L'autostrada verso il mare in piena notte, i fari della spider fendono il buio e l'autoradio spara musica a volume sostenuto... il tachimetro sale sempre di più come l'adrenalina nelle vene...

Attilio Gabai si presenta in veste decisamente Funky, con questa sua "prima di Natale e ci propone un singolo davvero di grandissima intensità!

E...

La giornata è decisamente grigia, l'inverno ha fatto il suo esordio con giornate grigie e fredde... stare con lei alle volte pesa ed il mondo sembra davvero che non sia più un posto per voi due...

Atmossfere un po' malinconiche in questo singolo degli Elektra, il tipico ritmo lento, ma violento!

Cura maniacale nel sound che si può definire rock con contaminazioni pop con quel pizzico di psichedelia che non guasta.

Il desiderio che mi manca

Vetrine ancora illuminate con addobbi natalizi, le feste sono passate, ma lui si aggira per la città chiedendosi cosa non va con lei... forse quello che manca è proprio il desiderio, ma dove andarlo a cercare?

Ironia, groove, energia con quel pizzico di ska che non guasta!

Con il desiderio che mi manca, singolo estratto dal suo ultimo EP, Pierpaolo Scuro strappa sicuramente un sorriso, ma scarica anche tanti cavalli in una linea ritmica davvero interessante con entrate sul levare, incisi travolgenti ed un dimezare della battuta sul finale.

Ma Ch'è Fari

Un pomeriggio assolato nei sobborghi di una grande città, il centro storico sembra lontano anni luce e la vita, un po' scomposta ed approssimativa, si dipana tra i vicoli in penombra...

Ritmiche incalzanti, ma allo stesso tempo raffinate e atmosfere con quel pizzico di tribale che non guasta.

Una luna in più

Una notte di città, sui viali lui corre in auto e la luce dei lampioni crea un alternanza tra penombra e buio.... la mente corre al viso di lei che anima la sua vita...

Ecco un esempio di come il pop d'autore possa diventare groove unito a grandissima qualità!

Attilio Gabai, cantautore friulano, presenta il suo ultimo disco, "il vuoto", con quella naturalezza tipica di chi ha qualcosa da dire e in questa "Una luna in più" si colgono passaggi davvero intensi uniti ad un arrangiamento di livello incredibile!

Doubts

Scariche elettriche incendiano il cielo, all'orizzonte nuvole si addensano e la potenza di madre natura si staglia di fronte a noi!

Un insieme di gran classe ed energia sono il binomio che caraterizza questo singolo degli Alephant!

Un inizio quasi morbido che potrebbe fare pensare ad una ballad riflessiva e dolce e che, invece, scarica tutti i suoi cavalli nel procedere della traccia.

Vittoria

Un falco solca i cieli di un territorio montano, il suo occhio di predatore punta una preda al suolo, inizia la picchiata e...
Il terreno sfreccia verso il rapace...

Ritmica potente, rif di chitarra graffianti e tanta energia che si scarica nelle note di questo singolo della band brianzola...

In vittoria, nonostante il testo in italiano, c'è tanto rock anglosassone con atmosfere molto cupe, sì, ma con la potenza del suono tipicamente di quelle zone.

Pagine

Abbonamento a IlGerone.net - Recensioni musicali di Vainer Broccoli RSS